PRANZO SOCIALE DI  del 7 dicembre 2014

Pranzo di fine anno stasgione 2014 Scuderia A.R. Chiapparini legnano

 

Come ogni anno gli amici e soci della scuderia si ritrovano per il pranzo di fine anno .

Quest’anno, 11 anno di fondazione, il C.D. ha pensato di fissare il convivio oltrepassando il confine di  regione  portando il gruppo a Fontaneto D’agogna, piccolo paese del novarese al tipico Ristorante “ Molino Marco “.

La carovana  composta da ben 27  auto,  ha attraversato il fiume Ticino all’altezza del ponte di ferro e attraverso un itinerario studiato appositamente fatto di tratti paesaggistici completamente isolati alla viabilità urbana, ha portato le  vecchie “ signore “  all’ultimo viaggio di stagione guidata.

Il Presidente Orazio Mondo, dinamico e attento cultore delle auto storiche, nonché collezionista di importanti modelli di ogni marca,   ha dato il benvenuto al gruppo rinnovando il piacere del ritrovarsi e condividere la giornata con i propri familiari, gli unici che da sempre assecondano la passione all’antico mezzo a 4 ruote, piu’ è anziano e meglio si adatta al concetto di veicolo storico.

AL termine dell’antipasto gli amici e soci presenti hanno voluto ringraziare da par loro il presidente dando mandato al socio Cerimoniere  MARIO MARESSA di consegnare a nome di tutti  la tessera d’ ORO di Socio a Vita all’ideatore e co-fondatore, con altri 10 soci,  di quello che ad oggi vanta ben 11 anni  di vita; nato nell’anno 2003 con l’intento di ricordare a vita l’amico campione ANGELO RENATO CHIAPPARINI, preparatore e pilota da corsa di veicoli ALFA ROMEO storici e d’epoca, plurivincitore in carriera di titoli italiani ed europei.

L’attuale presidente, al suo secondo mandato biennale ai vertici del gruppo, nel prendere la parola ha ringraziato i presenti e, con un pochino di commozione in gola, ha confermato che continuerà a dare il massimo di se per condurre il gruppo a nuovi risultati, chiedendo come sempre il pieno appoggio di tutti , specialmente dei giovani, ai quali  ha auspicato a breve  il passaggio del timone se avranno il coraggio e la passione per adempiere a cio’ che noi tutti vorremmo non finisse mai.

Primi del congedo e i saluti per un meraviglioso S.Natale, il C.D. ha consegnato il pacco dono della Scuderia a tutti i presenti ed un omaggio floreale per le signore ,  una piacevole consuetudine verso la quale il presidente non transige .

Arrivederci al 2015 quindi,  12°  anno di fondazione , annunciato con gemellaggi e novità di rilievo , l’inverno alle porte porterà nuovo lavoro al C.D. in carica, incontri serrati con i club atti a delineare un programma ambizioso  fatto di  un mixer tra viaggi e visite in gruppo, naturalmente in compagnie delle nostre “ vecchie signore “ ,  in perfetta armonia con gli amici che vorranno esserci  .

buone feste a tutti

L’addetto stampa

Davide Brancaccio